La conferenza, organizzata dall'Associazione per lo sviluppo di Sofia nell'ambito del progetto "Coalizione di ambasciatori per contrastare il linguaggio dell'odio su Internet", nell'ambito del programma Diritti dell'UE, uguaglianza e cittadinanza, si è tenuta a Sofia il 21 e 22 giugno 2018. Essa riunisce circa 100 partecipanti e relatori provenienti da 10 paesi: Bulgaria, Gran Bretagna, Grecia, Germania, Georgia, Italia, Romania, Ruanda, Croazia e Repubblica Ceca, tra cui il Vicepresidente della Repubblica di Bulgaria Iliana Yotova, Vice Sindaco di Sofia Todor Chobanov, Vice Ministri Monica Panayotova e Denitsa Sacheva.

Il 27 e 28 marzo 2018 ad Atene, Comune di Agii Anargiri, si è tenuta la quarta riunione internazionale dei partner del progetto "Coalizione di messaggeri per contrastare il linguaggio dell'odio su Internet", finanziato nell'ambito del programma "Diritti, uguaglianza e cittadinanza" dell'Unione europea.

La Scuola "Secondo Chance"  è una nuova istituzione educativa pubblica per gli adulti in Grecia con la durata di studio di due anni. Portato a compimento con successo, i suoi studenti ricevono un certificato equivalente a un diploma di scuola secondaria. A differenza del curriculum delle scuole ordinarie, il curriculum qui, è più flessibile e  segue una didattica adattata all'insegnamento e alla valutazione degli studenti. Il programma fa parte del programma operativo "Istruzione e apprendimento permanente" del Ministero dell'Istruzione, delle scienze e degli affari religiosi, cofinanziato dall'Unione europea (FSE) e finanziamenti nazionali.

In 23 gennaio abbiamo incontrato Irmela Mensah-Schramm alla proiezione di the Hate Destroyer, in cui abbiamo promosso un’attività di sensibilizzazione connessa al progetto Positive Messengers.

Nel mese in cui celebriamo la Giornata internazionale dei diritti umani, stiamo lanciando la nostra campagna pubblica "Positive Speakers - HOT LINE" contro l'incitamento all'odio su Internet.

Durante il terzo incontro dei partner a Praga, l'organizzazione ospitante People in Need ha organizzato una passeggiata in comune con i rappresentanti di Pragulic - una squadra di giovani che usano l'imprenditoria sociale in modo coraggioso e divertente e che vogliono cambiare la negativa opinione pubblica verso le persone senzatetto - una delle comunità esposte al linguaggio dell'odio.

Come creare un "gustoso menu di apprendimento" come eredità del progetto; su questo abbiamo discusso con i nostri partner del progetto MESSAGGERI POSITIVI per contrastare l'incitamento all'odio online. Durante un seminario interattivo abbiamo scambiato esperienze e idee dalle formazioni effettuate e pianificate.

Nei giorni mercoledì 27 settembre 2017 e giovedì 28 settembre 2017 dalle 9.00 alle 18.00, presso l’Hotel Sangallo a Perugia, FORMA.Azione srl organizza un evento formativo finalizzato a rafforzare le competenze degli attori chiave della società civile, per una maggiore efficacia nel contrasto all’odio espresso on line, in particolare nei confronti di migranti, rifugiati e richiedenti asilo.

Go to top